Consiglio Comunale, Il Partito, Segrate

Saldi di fine Mandato a San Felice. Un altro regalo (fuori tempo massimo) ai soliti noti.

Autorizzata la costruzione di una residenza sanitaria assistita all’interno della dello Sporting Marconi al posto dei tennis coperti.

 

Saldi di fine mandato a San Felice

Saldi di fine mandato a San Felice

Il Partito Democratico denuncia l’attività frenetica della maggioranza che alla fine del Mandato cerca di concludere provvedimenti che magari una futura diversa Amministrazione potrebbe non condividere e che peraltro 2 assessori su 4 non hanno condiviso.

A segrate c’è già una R.S.A.(la San rocco, di ben 150 posti) mai stata satura in cui sono ospitati una trentina di segratesi. Abbiamo bisogno di un’altra struttura? Della stessa tipologia e prezzi medio alti? Eppure la nuova costruzione è stata classificata di interesse collettivo.

Non dovrà essere sottoposta all’attenzione della commissione territorio, non dovrà essere conforme alle norme né del PGT, ora annullato dal TAR nè del vecchio PRG ma, soprattutto, non pagherà gli oneri di urbanizzazione.

Siamo di fronte a un ennesimo regalo agli speculatori nel totale disprezzo delle regole e delle reali necessità della cittadinanza.

Tags: ,

2 Responses to “Saldi di fine Mandato a San Felice. Un altro regalo (fuori tempo massimo) ai soliti noti.”

  1. On May 6, 2015 at 19:19 pietro palmisano responded with... #

    Ringrazio per le info che mi inviate.

    Premetto che io voterò per una lista della coalizione di Paolo Micheli

    Anche se avrei Preferito che Micheli avesse invitato Civati a Segrate e non Matteo

    Renzi dal quale non mi sento rappresentato.

    Buona campagna elettorale.

    • On May 7, 2015 at 15:19 Massimo Gualtieri responded with... #

      Mi associo a quanto ha scritto Pietro Palmisano relativamente a Civati e Renzi.
      Anch’io non mi sento rappresentato da Renzi e farei volentieri a meno di votare
      per un partito che segue la linea politica da lui sostenuta.

Add your response

Diventa Fan del Circolo PD Segrate su Facebook!